Ringrazio Studio Forest!

Ieri sera, venerdì 11 gennaio 2020, ho avuto il piacere di fare una lunga chiacchierata online con Angelo Sinuello, guida naturalistica di Studio Forest, sugli argomenti che ci stanno a cuore: la scoperta del territorio, la natura, i viaggi, la montagna, la difesa dell’ambiente, in breve l’andamento lento e tutto ciò che consegue da questa visione del mondo. E’ stato molto bello e ringrazio davvero per questa opportunità tutto lo Studio Forest e tutti i  pazienti ascoltatori. Se qualcuno volesse risentire l’intervista, può cliccare qui.

“Andamento lento” rivisitato in tempo di pandemia

Dicembre 2020: dopo l’esperienza del lockdown totale della scorsa primavera e della “zona arancione” appena trascorsa, in cui non era possibile spostarsi dal proprio comune, pensiamo possa essere interessante rileggere in modo critico quello che avevamo scritto nel 2005 come introduzione al volume “Andamento lento”, itinerari friulani da fare a cavallo, a piedi oppure in bicicletta. Leggi tutto ““Andamento lento” rivisitato in tempo di pandemia”

I lavadôrs di Buja

Riporto qui sotto un articolo pubblicato sul Nuovo nel lontano 2003, ripromettendomi di andare quanto prima a rifare questo itinerario…

 

Partenza:  da Buja, borgo di San Floreano. Itinerario ad anello. Mezzo consigliato: in bicicletta Difficoltà: nessuna. Dislivello da superare: minimo.

Cartografia: carta Tabacco n. 020 al 25.000 “Prealpi del Gemonese”

La mia amica Gabriella di Buja mi propone un giro in bicicletta alla scoperta degli antichi lavatoi di Buja, testimonianza di un tempo non lontano in cui non esistevano le lavatrici e lavare e risciacquare i panni al fiume era un momento importante della vita sociale femminile.

Leggi tutto “I lavadôrs di Buja”

Benvenuti su “Andamento lento”

Il nostro sito, che riprende il titolo di un nostro libro di itinerari del 2005, vuole presentare approfondimenti su persone e paesi del Friuli Venezia Giulia, storie di voci deboli e paesaggi fragili, resoconti di nostri vagabondaggi reali, letterari, fotografici e nella storia. Oltre a nuovi articoli potrete trovare anche la maggior parte dei reportage usciti dal 2005 al 2009 sul settimanale friulano “IL NUOVO” che ci manca tanto!